CORSI ATTREZZATURE

CARRELLI ELEVATORI INDUSTRIALI

Formazione dei lavoratori addetti all’uso di queste attrezzature di lavoro, come previsto nell’Accordo Stato Regioni del 22/02/2012, deve seguire precisi percorsi, durate e modalità, contemplando una formazione teorica e pratica, con verifiche di apprendimento eseguite anche “in campo”.

Veicolo su ruote  concepito per trasportare trainare, spingere, sollevare, impilare o disporre su scaffalature qualsiasi tipo di carico ed azionato da un operatore a bordo con sedile.

MULETTO.jpg
Unknown-2.jpg

CARROPONTE

Per carroponte si intende un apparecchio costituito da una trave orizzontale scorrevole sulla quale è installato un argano in grado di effettuare un ciclo di sollevamento di un carico sospeso, tramite gancio o altro organo di presa.

L’uso dei carroponti comporta varie situazioni di rischio, sia per gli operatori addetti all’uso di queste attrezzature, che per gli altri lavoratori che operano negli stessi ambienti di lavoro.
I rischi sono relativi alle caratteristiche del carico trasportato, dell’ambiente in cui esso opera, nonché alle modalità di utilizzo.

GRU su CARRO

Ha l’obiettivo di trasferire ai partecipanti le conoscenze necessarie al corretto utilizzo in sicurezza delle gru su autocarro, secondo le disposizioni dell’Accordo Stato Regioni.

La formazione sarà svolta sia in aula, che in campo prove con l’uso delle gru per autocarro, e al termine del corso, previo il superamento delle verifiche previste e della presenza pari ad almeno il 90% del monte ore del corso, sarà rilasciato l’attestato di abilitazione all’uso delle gru per autocarro.

Il corso gru su autocarro è organizzabile anche presso l'azienda, qualora sia in possesso dell'attrezzatura e degli spazi necessari al corretto svolgimento del corso stesso.

1383749717FirEst-Corso_Gru_per_Autocarro

MACCHINE MOVIMENTO TERRA

l corso Escavatore Macchine Movimento Terra ha l’obiettivo di trasferire ai partecipanti le conoscenze necessarie al corretto utilizzo in sicurezza delle macchine movimento terra (escavatori, terne e pale caricatrici frontali), secondo le disposizioni dell’Accordo Stato Regioni del 22 febbraio 2012 e Art. 73, comma 5 D.Lgs. 81/2008.

La formazione sarà svolta sia in aula, che in campo prove con l’uso di escavatore idraulico, pala caricatrice frontale e terna, e al termine del corso, previo il superamento delle verifiche previste e della presenza pari ad almeno il 90% del monte ore del corso, sarà rilasciato l’attestato di abilitazione all’uso delle macchine movimento terra (patentino MMT).

Il corso Macchine Movimento Terra è organizzabile anche presso l’azienda, qualora sia in possesso dell’attrezzatura e degli spazi necessari al corretto svolgimento del corso stesso.

TRATTORI AGRICOLI e FORESTALI

qualsiasi trattore agricolo o forestale a ruote o cingoli, a motore, avente almeno due assi ad una velocità massima per costruzione non inferiore a 6 km/h, la cui funzione è costituita essenzialmente dalla potenza di trazione, progettato appositamente per tirare, spingere, portare o azionare determinate attrezzature intercambiabili destinate ad usi agricoli o forestali, oppure per trainare rimorchi agricoli o forestali. Esso può essere equipaggiato per trasportare carichi in contesto agricolo o forestale ed essere munito di sedili per accompagnatori.

ple.png

PIATTAFORME di LAVORO ELEVABILI - PLE

  • stabilizzata

  • non stabilizzate

Formazione dei lavoratori addetti all’uso di queste attrezzature di lavoro, come previsto nell’Accordo Stato Regioni del 22/02/2012, deve seguire precisi percorsi, durate e modalità, contemplando una formazione teorica e pratica, con verifiche di apprendimento eseguite anche “in campo”.

SCALE PORTATILI

Fornire una formazione specifica che consenta agli utilizzatori finali (destinatari del corso), partendo dalle proprie reali esigenze lavorative, di scegliere ed utilizzare in sicurezza le scale portatili/trasformabili per altezze lavorative inferiori e superiori ai 2 metri dal suolo.

Tale tipologia di formazione si colloca all’interno degli art. 36, 37 e 73; Allegato XXI (rischi connessi al lavoro in quota per le scale pari o superiori ai 2 metri d’altezza dal suolo).

Unkno.jpg

TRABATTELLI

L'uso del Trabattello - Teoria e Pratica, che si prefigge l’obiettivo di formare e addestrare i lavoratori che devono effettuare attività in quota, illustrando le misure di carattere tecnico quali procedure, Dispositivi di Protezione Individuale contro le cadute dall’alto (imbracatura, cordini, moschettoni, assorbitori di energia, sistemi di ancoraggio, etc.), oltre che addestrando i lavoratori all’uso del trabattello (ponte su ruote a torre).

DECESPUGLIATORI

Il corso di Formazione e addestramento per l'utilizzo di attrezzature decespugliatore si prefigge l’obiettivo di fornire una formazione teorico-pratica sull'utilizzo del decespugliatore, di conoscere e usare in maniera appropriata i DPI (dispositivi di protezione individuale) e di valutare i rischi correlati al suo utilizzo in diverse situazioni pratiche quali ad esempio la manutenzione del verde.

Logger legno con motosega

MOTOSEGHE

Il corso di Formazione e addestramento per l'utilizzo di attrezzature motosega si prefigge l’obiettivo di fornire una formazione teorico-pratica sull'utilizzo della motosega, di conoscere e usare in maniera appropriata i DPI (dispositivi di protezione individuale) e di valutare i rischi correlati al suo utilizzo in diverse situazioni pratiche quali ad esempio la manutenzione del verde e il taglio e abbattimento di alberi.

AiFOS CFA